#
Open
(Editoriali)

INEWS 15 | L'Editoriale

Anna Parisi

Adele Anna Parisi (TORINO)

adeleanna.parisi@limmobiliare.com


Inews 15

Il mercato immobiliare e la trasformazione digitale

Esperienza e professionalità al passo con i tempi

Sono un agente immobiliare tradizionale. Per me l’agenzia è quel luogo fi sico in cui si realizzano gli incontri diretti, trasparenti e personali - la mia identità ed il mio metodo. Ogni giorno, all’interno del mio ambiente di lavoro, entro in contatto con persone prossime ad uno degli investimenti più grandi e importanti della loro vita. L’emergenza Covid-19 e le misure di contenimento messe in essere dalle autorità, hanno inevitabilmente accelerato la trasformazione digitale anche nel nostro settore.

Dematerializzazione, è la parola che più sentiamo per descrivere il trend in atto nel nostro settore al quale si è aggiunto il mutamento del rapporto tra le persone e la propria abitazione: noi stessi, con cadenza settimanale o bi-settimanale, con perimetro provinciale o regionale, con colore vivo o rafforzato, ci siamo ritrovati e ci ritroviamo a passare molto più tempo tra le mura di casa, mura che hanno assunto un ruolo nuovo nelle vite di ognuno di noi.

Il nostro settore, storicamente “tradizionale”, si è ritrovato quindi alle prese con una mutazione della domanda ed una forte trasformazione interna che, seppur fosse già lentamente in corso, ha accelerato bruscamente il proprio passo.
L’ausilio delle tecnologie a disposizione (inserzioni con virtual tour, open house con live streaming,…) se da un lato ci hanno permesso di lavorare anche in condizioni di distanziamento sociale, dall’altro hanno raff orzato l’aff ermarsi di nuovi competitor: più digitali, più veloci, più economici, più… dematerializzati. Il sopravvento delle tecnologie e la voracità che queste sono state in grado di alimentare, hanno generato una risposta inaspettata del mercato che non esige più la professionalità che ha sempre contraddistinto noi agenti tradizionali di lungo corso, bensì predilige un servizio rapido ed economico magari anche pieno di vuoti sul fronte esperienziale del cliente e professionale dell’agente – l’esperienza ora è digitale e la professione è solo un’iscrizione alla camera di commercio.

In questo anno di restrizioni, difficoltà e cambiamenti l’essere parte del network L'immobiliare.com ha permesso di avere a disposizione numerosi webinar sulle tematiche più impattanti nel nostro settore e importanti Partnership a supporto di questo nuovo volto tecnologico. Riconosco l’inevitabile miglioramento e vantaggio che le tecnologie hanno portato e potranno portare nel nostro settore, ad ogni modo resto legata alla mia figura di agente immobiliare tradizionale, dove le tecnologie continueranno ad avere un ruolo di strumento a servizio della mia identità e del mio metodo.

 

SFOGLIA LA RIVISTA